Dall'America un pannello ibrido: solare e fotovoltaico | Edilone.it

Dall'America un pannello ibrido: solare e fotovoltaico

wpid-6028_accionasolarx.jpg
image_pdf

Più elettricità, più risparmio e in più anche acqua calda. La Cogenra, un’azienda americana, ha sviluppato una tecnologia basata sulla cogenerazione solare che cattura fino all’80% di energia proveniente dal sole (contro il 16% per cento del tradizionale fotovoltaico), produce cinque volte in più energia rispetto ai tradizionali sistemi fotovoltaici, riduce di almeno tre volte l’emissione dei gas serra e permette di risparmiare il doppio rispetto ai classici pannelli solari. Come? Integrando avanzate celle fotovoltaiche di silicio con un innovativo sistema di trasferimento termico a basso costo.

Il proprietario della Khosla Ventures, Vinod Khosla ha investito circa 7,7 milioni di euro nel progetto ed è convinto dell’investimento fatto in quanto il prodotto sembra essere in grado di competere in modo efficace con altri fornitori di energia. Attualmente è stato costruito solo un impianto, in California, in grado di produrre 50 kilowatt di energia elettrica e l’equivalente di 222 kilowatt di energia termica.

L’energia fornita è ovviamente pulita, rinnovabile ma in questo casa anche più efficiente e con un costo inferiore rispetto ai tassi di utilità.

Copyright © - Riproduzione riservata
Dall'America un pannello ibrido: solare e fotovoltaico Edilone.it