Edilizia scolastica: Fondi Inail per adeguamento strutturale | Edilone.it

Edilizia scolastica: Fondi Inail per adeguamento strutturale

wpid-Scuola2.jpg
image_pdf

Lo scorso 14 novembre, il cda dell’INAIL ha autorizzato la spesa di 30 milioni di euro nel 2007 per l’adeguamento degli edifici e il superamento delle barriere architettoniche nelle scuole, definendo anche i criteri generali per il finanziamento dei progetti e la ripartizione regionale delle risorse.

Un apposito bando è stato altresì approvato dal Cda per la presentazione delle domande di finanziamento dei progetti per l’adeguamento alle disposizioni in materia di salute e sicurezza degli Istituti di istruzione secondaria: regolerà la distribuzione dei fondi tra le Regioni tenendo conto di diversi fattori, quali il numero degli edifici scolastici, il totale di alunni e personale, la rilevanza delle situazioni di handicap e il numero di infortuni accertati dall’INAIL sul territorio interessato.

A beneficiare del finanziamento in conto capitale, saranno gli Enti locali proprietari degli edifici scolastici pubblici, sede di istituti pubblici di istruzione secondaria di primo grado e superiore.

Per accedere al finanziamento gli enti interessati dovranno presentare una domanda di ammissione direttamente alle Regioni e alle Province Autonome di Trento e Bolzano, di rispettiva competenza territoriale, entro 90 giorni dalla pubblicazione del bando sulla Gazzetta Ufficiale.

Per il triennio 2007-2009, l’INAIL metterà complessivamente a disposizione 100 milioni di euro per l’eliminazione delle barriere architettoniche nelle scuole e l’adeguamento strutturale degli edifici, come previsto nel protocollo d’intesa siglato nei giorni scorsi con Ministero della Pubblica Istruzione, in applicazione della legge finanziaria 2007.

Per il bando integrale, consultare:
http://normativo.inail.it/bdninternet/2007/di3832007cda.htm

Copyright © - Riproduzione riservata
Edilizia scolastica: Fondi Inail per adeguamento strutturale Edilone.it