Dutch Building Award: Edificio della Musica di Amsterdam, il migliore d'Olanda | Edilone.it

Dutch Building Award: Edificio della Musica di Amsterdam, il migliore d’Olanda

wpid-EdificioMusica.jpg
image_pdf

Si è svolta lo scorso 5 febbraio la cerimonia per la consegna del premio Dutch Building Award (Nederlandse Bouwprijs), nella categoria "Edifici", riferito al 2006, attribuito al Muziekgebouw/BIMhuis (noto comunemente come Edificio della Musica). Il complesso, inaugurato nel 2005, è già stato insignito di diversi premi internazionali: il premio speciale della provincia di Vicenza, Dedalo Minosse 2005-2006, ULI Europe Award 2006 e Leaf Award 2006.

La struttura, realizzata ad Amsterdam dallo studio 3XN sulle rive del fiume Ij, racchiude due istituzioni culturali, il Muziekgebouw ed il BIMhuis, ed è sita in una splendida posizione vicina al centro della città, circondata su tre lati dal fiume Ij seguendo un progetto volto a localizzarla in nuovo spazio pubblico estremamente suggestivo, al termine di una lunga passeggiata. La costruzione comprende due auditorium, rispettivamente da 743 e 100 posti, integrati da spazi per conferenze e ricevimenti; ha 5 prospetti tutti di eguale importanza. Due di essi sono posti di fronte al fiume, uno sulla città, uno sull’hotel adiacente e la piazza, ed, infine l’ultimo sul tetto, la cui vista è godibile dall’albergo adiacente e dalle grandi navi di crociera che di tanto in tanto attraccano al molo. Si eleva su due piani + terrazza per consentire una visuale libera sulla città. Un elemento importante del design dell’edificio è la trasparenza: le facciate lasciano filtrare la luce del giorno e l’illuminazione elettrica è usata appositamente con il cambio dei colori, variandone l’estetica.

La selezione per il Dutch Building Award è iniziata a partire da un centinaio di progetti per le sei categorie di premio: "Edifici", "Costruzioni", "Iniziative collegate alle costruzioni", "Materiali e sistemi di costruzione", "Materiali", "Servizi e comunicazioni". Alla fine, la competizione si è ridotta a diciannove finalisti, cinque dei quali nel raggruppamento di cui faceva parte 3xn.

A ricevere il premio, per conto dello studio vincitore 3XN, l’architetto Kim Herforth Nielsen, membro dello stesso, il quale ha sottolineato che "Il Muziekgebouw è stato uno dei primi progetti internazionali di 3XN…" e ha richiesto "…molte energie nello sforzo di ottenere un’opera architettonica unica, in grado di porre il cliente e l’utente finale al centro del processo".

Per ulteriori informazioni, consultare il sito sottoindicato, nel canale news:
http://3xn.dk/

Copyright © - Riproduzione riservata
Dutch Building Award: Edificio della Musica di Amsterdam, il migliore d’Olanda Edilone.it