Costruzioni: tra i più dinamici del 2007 nella creazione di nuove imprese | Edilone.it

Costruzioni: tra i più dinamici del 2007 nella creazione di nuove imprese

wpid-Costruzioni3.jpg
image_pdf

Secondo un’indagine della Camera di commercio di Milano nel 2007 si sono registrate in tutto il Paese oltre 342mila nuove aziende, con una crescita del 5,2% rispetto al 2006, il miglior dato dal 2001 ad oggi: pari a 938 iscrizioni al giorno. La provincia in Italia dove ci sono state il maggior numero di iscrizioni nel corso del 2007 è Roma con 25.751, pari al 7,5% del numero complessivo di iscrizioni in Italia, seguita da Milano, a quota 24.615, il 7,2% del totale.

Rispetto alla dinamica delle iscrizioni nel 2006, è Milano invece la provincia che presenta la crescita in valore assoluto più elevata (+2.234 nuove iscritte), seguita da Roma (2.006) e da Torino (1.362). Lecce al quarto posto, Enna al quinto.

Dal punto di vista della crescita percentuale, Enna registra l’incremento più consistente: +117%, seguita da altre 4 province meridionali: Lecce (+26,1%), Caltanissetta (+21,4%), Foggia (+19,2%) e Palermo (+17,7%).

Tra i settori, le iscrizioni più numerose nel 2007 si registrano nel commercio (69.520), nelle costruzioni (61.129), nelle attività immobiliari, noleggio, informatica e ricerca (26.301). Bene anche l’agricoltura (24.098) e il manifatturiero (23.923).

Rispetto alla dinamica del 2006 crescono maggiormente il settore della produzione e distribuzione di energia elettrica, gas e acqua (+59,1%), l’intermediazione monetaria e finanziaria (+19,5%), le costruzioni (+17,3%) e l’istruzione (+15%). Positivi anche la pesca e piscicoltura (+14,3%) e gli alberghi e ristoranti (+10,7%).

Con quasi 339 mila imprese attive, Milano si conferma prima in Italia come quota sul numero complessivo di imprese, con il 6,5% del totale. Seguono Roma (4,7%), Napoli (4,2%) e Torino (3,9%).

Complessivamente, l’impresa italiana rimane legata al commercio (più di una impresa su quattro: il 27,4% del totale, in leggera diminuzione rispetto al 2006), all’agricoltura (17,7%, con un calo dello 0,5%), alle costruzioni (14,9%, in aumento dello 0,5%) e alle attività manifatturiere (12,2%).

Copyright © - Riproduzione riservata
Costruzioni: tra i più dinamici del 2007 nella creazione di nuove imprese Edilone.it