Opere civili per una centrale idroelettrica in Lomellina | Edilone.it

Opere civili per una centrale idroelettrica in Lomellina

wpid-22545_centraleidroelettricaPalestro.jpg
image_pdf

Edison SpA, il noto gruppo operante nel settore energetico, ha pubblicato un avviso di gara con l’obbiettivo di avviare una procedura negoziata di selezione di un operatore economico che dovrà realizzare le opere civili, idrauliche e speciali di fondazione propedeutiche alla costruzione di una centrale idroelettrica a Palestro, in provincia di Pavia. Si tratta di un appalto il cui valore posto a base di gara parte da 9.000.000 euro, IVA esclusa, e che prevede nell’elenco dei lavori da eseguire opere quali: una nuova platea in c.a. adiacente alla traversa già esistente, un nuovo scarico di fondo, scavi in alveo, opere di presa e canali di carico, pali di fondazione, difese spondali, impermeabilizzazioni. Dovrà inoltre essere costruito l’edificio interrato che ospiterà la centrale vera e propria e quello per la cessione dell’energia, il canale di restituzione, un cavidotto interrato collegato alla cabina Enel, oltre ad una serie di opere accessorie come recinzioni, messe a verde, ripristino viabilità e aree di passaggio per la rimonta dell’ittiofauna.

La durata complessiva dei lavori è valutata in 14 mesi a partire dalla data di aggiudicazione, la quale privilegerà il prezzo più basso. La stazione appaltante riceverà le domande di partecipazione fino al prossimo 22.4.2014. Dopo questa data, Edison si riserva di selezionare un massimo di otto candidati con i quali avvierà la suddetta procedura negoziata di assegnazione dell’appalto. Gli operatori che saranno invitati a presentare un’offerta, dovranno versare il contributo a favore dell’Autorità di Vigilanza sui Contratti Pubblici, in base alle modalità che saranno comunicate dalla stessa Stazione Appaltante. Per qualsiasi richiesta di ulteriori chiarimenti o di documentazione e per l’invio delle domande di partecipazione il punto di contatto è il seguente: all’attenzione di Massimo Tajé, Edison SpA, Foro Buonaparte 31, 20121 Milano – (Tel: 02 62227037, Posta elettronica: massimo.taje@edison.it, Fax: 02 62227309).

Copyright © - Riproduzione riservata
Opere civili per una centrale idroelettrica in Lomellina Edilone.it