Lavori idrici su alcuni acquedotti dell'area del Medio Brenta | Edilone.it

Lavori idrici su alcuni acquedotti dell’area del Medio Brenta

wpid-21856_AcquedottiMedioBrenta.jpg
image_pdf

Veneto Acque SpA ha pubblicato un avviso di gara relativo ai lavori per la realizzazione delle opere del Modello Strutturale degli Acquedotti del Veneto Centrale “Derivazione dalle Falde del Medio Brenta”. Il bando in oggetto riguarda in particolare lo stralcio per la costruzione di pozzi, rilevati e protezioni arginali e condotte di interconnessione nei comuni di Carmignano di Brenta, Fontaniva e Cittadella (PD). Il valore stimato posto a base di gara ammonta a 9.532.710,80 euro (oltre IVA), di cui 213.093,44 euro sono riservati per gli oneri di attuazione dei piani di sicurezza. L’appalto, che verrà aggiudicato a procedura aperta all’offerta ritenuta economicamente più vantaggiosa dopo ponderazione secondo i criteri indicati nel disciplinare di gara, prevede che il termine ultimo per la richiesta della documentazione sia fissato alle 12:00 del 25.3.2014, mentre quello per la ricezione delle offerte sia alle 12:00 del 14.4.2014. L’apertura in seduta pubblica dei plichi avrà invece luogo a partire dalle 10:00 del 22.4.2014 presso la sede di Veneto Acque a Venezia-Mestre in via Torino 180. Dalla data di aggiudicazione, sono previsti 600 giorni per completare tutti i lavori previsti. Tutta la documentazione di gara (disciplinare con norme integrative e modalità di partecipazione, modalità di presentazione dell’offerta, elenco documenti da presentare e procedure di aggiudicazione) è disponibile sul sito internet www.venetoacque.it. Le richieste di eventuali informazioni così come le offerte vanno invece indirizzate all’attenzione dell’Ing. Francesco Trevisan, Veneto Acque SpA, Via Torino 180, 30172 Venezia-Mestre (Telefono: 0415322960, Posta elettronica: info@venetoacque.it).

Copyright © - Riproduzione riservata
Lavori idrici su alcuni acquedotti dell’area del Medio Brenta Edilone.it