Lavori di riqualificazione per i trasporti pubblici di Catanzaro | Edilone.it

Lavori di riqualificazione per i trasporti pubblici di Catanzaro

wpid-22287_catanzaroinfrastrutturetrasportibus.jpg
image_pdf

AMC SpA, Azienda per la Mobilità della Città di Catanzaro, ha avviato una procedura aperta di gara avente come obbiettivo l’esecuzione delle opere di riqualificazione riguardanti 5 importanti nodi strategici per la mobilità urbana del comune calabrese, come il Terminal di  Viale Magna Grecia e i capolinea di Giovino, Sala, viadotto Kennedy e Ateneo di Germaneto. Il bando prevede la ristrutturazione, tramite opere civili e di impiantistica, di questi cinque snodi, particolarmente rilevanti nel sistema di trasporto su bus del capoluogo calabrese e beneficerà di un co-finanziamento del comune e della regione, approvato quasi un anno fa dall’amministrazione catanzarese.

Il valore stimato posto a base di gara ammonta a 1.083.053,10 euro, IVA esclusa, per una durata dell’appalto valutata in 250 giorni a partire dall’aggiudicazione formale dello stesso. La gara, che verrà assegnata in base al criterio del prezzo più basso, prevede quale termine ultimo per il ricevimento delle offerte le ore 12:00 del 7.5.2014, mentre l’apertura in seduta pubblica dei plichi pervenuti avrà luogo a partire dalle 10:30 dell’8.5.2014 presso la sede della stazione appaltante in Viale Magna Grecia a Catanzaro. Il punto di contatto unico dell’azienda catanzarese per eventuali chiarimenti sulla procedura di gara, per la richiesta della documentazione completa e per l’invio delle offerte è il seguente: Servizio Contratti — Affari Generali, AMC SpA — Azienda per la Mobilità della Città di Catanzaro, Viale Magna Grecia s.n.c., 88100 Catanzaro (Telefono: +39 0961781467, Posta elettronica: amc.01bis@yahoo.it).

 

Copyright © - Riproduzione riservata
Lavori di riqualificazione per i trasporti pubblici di Catanzaro Edilone.it