La gara per la stazione AV di Napoli-Afragola | Edilone.it

La gara per la stazione AV di Napoli-Afragola

wpid-21736_altavelocita.jpg
image_pdf

Italferr SpA, in nome e per conto di Rete Ferroviaria Italiana SpA, ha indetto un bando di gara avente come obbiettivo la realizzazione della Stazione Ferroviaria Alta Velocità Napoli-Afragola, nel territorio del comune di Afragola. I lavori, a categoria SOA prevalente OG1 (Edifici civili e industriali), prevedono la costruzione del fabbricato che ospiterà la stazione AV, inclusi tutti gli impianti civili e ferroviari oltre alla installazione dei sistemi tecnologici atti a renderlo funzionale. La struttura sarà collocata all’altezza delle progressiva “Km 211+600” lungo la linea Alta Velocità Roma–Napoli.  Il valore complessivamente posto a base di gara ammonta a 79.718.252,78 euro, IVA esclusa, con appunto la categoria OG1 che sarà quella prevalente coprendo oltre il 73% del totale. L’appalto verrà assegnato a procedura aperta all’offerta ritenuta economicamente più vantaggiosa dall’ente appaltante a valle della opportuna ponderazione secondo i criteri indicati nel disciplinare di gara. Le imprese interessate avranno tempo fino alle 12:00 del 12.5.2014 per presentare le proprie offerte, che saranno aperte in seduta pubblica il giorno 15.5.2014 presso la sede Italferr di Via Galati 71 in Roma. Le richieste di eventuali ulteriori informazioni e della documentazione completa della gara così come le offerte dovranno essere indirizzate all’attenzione di Massimo Scalzi, Italferr SpA, Via Vito Giuseppe Galati 71, 00155 Roma (Telefono: 06 49752087, Posta elettronica: gareappalti.italferr@legalmail.it, Indirizzo internet: http://www.gare.italferr.it/).

Copyright © - Riproduzione riservata
La gara per la stazione AV di Napoli-Afragola Edilone.it