Adeguamento di un impianto di depurazione in Valtellina | Edilone.it

Adeguamento di un impianto di depurazione in Valtellina

wpid-21931_Impiantotrattamentofanghivaldisotto.jpg
image_pdf

Si tratta di un avviso di gara pubblicato dalla Società Multiservizi Alta Valle S.p.A. che ha come obbiettivo i lavori di adeguamento e potenziamento, mediante la realizzazione di due nuove sezioni di trattamento biologico tramite applicazione di tecnologia MBBR (Moving Bed Biofilm Reactor), dell’impianto per il trattamento dei fanghi situato in località Breno nel territorio del Comune di Valdisotto (SO). L’operatore che si aggiudicherà la gara, oltre a realizzare l’adeguamento del depuratore, dovrà anche subentrare nella gestione dello stesso all’attuale gestore (Saceccav SpA), con lo scopo di minimizzare le interferenze del cantiere con l’operatività dell’impianto e la relativa qualità dello scarico. Il contratto includerà anche la gestione di un secondo impianto ubicato nella zona del Passo dello Stelvio. L’appalto ha un valore stimato posto a base di gara 7.683.800 euro, IVA esclusa, e prevede una durata complessiva dei lavori di 780 giorni a partire dalla data di aggiudicazione.

La procedura è aperta e vedrà il bando assegnato all’offerta economicamente più vantaggiosa secondo i criteri indicati nel capitolato d’oneri. Il termine ultimo per la ricezione delle offerte è fissato alle 12:00 del 22.4.2014, mentre la data dell’apertura dei plichi, che avverrà presso la sede del committente in via Breno 10, Valdisotto (SO), verrà comunicata successivamente. L’opera è finanziata con un contributo di 6.000.000 di euro dal fondo ODI (sviluppo dei comuni confinanti con le Provincie autonome di Trento e Bolzano) con 700.000 euro ciascuno dai comuni di Valdisotto e Valdidentro e con 600.000 di fondi di bilancio della società committente. Il punto di contatto unico per accedere alla documentazione, per la richiesta di eventuali ulteriori informazioni e per l’invio delle offerte è il seguente: all’attenzione di Eugenio Bellotti – Responsabile unico del procedimento, Società Multiservizi Alta Valle S.p.A., Via Breno 10, 23030 Valdisotto (SO) (Telefono: 0377 1900555, Posta elettronica: depurazionealtavalle@libero.it, Accesso elettronico alle informazioni: http://www.cmav.so.it).

 

Copyright © - Riproduzione riservata
Adeguamento di un impianto di depurazione in Valtellina Edilone.it