Venezia: Ue chiude procedura infrazione sul Mose | Edilone.it

Venezia: Ue chiude procedura infrazione sul Mose

wpid-mose.jpg
image_pdf

L’Unione europea archivia la procedura aperta per il Mose di Venezia, il sistema di dighe per proteggere la città dall’acqua alta. L’Italia ha adottato e sta applicando misure tali da porre rimedio all’infrazione, misure che per la Commissione ”appaiono adeguate dal punto di vista tecnico”.
Bruxelles continuerà a monitorare fino alla fine dell’adozione delle misure, ma la natura del progetto e i suoi obiettivi hanno indotto l’esecutivo europeo a chiudere il caso. La Commissione aveva avviato una procedura d’infrazione nei confronti dell’Italia, dopo una serie di esposti, per non aver realizzato uno studio d’impatto sulla protezione degli uccelli selvatici come previsto dalla direttiva Ue habitat. Il provvedimento di archiviazione di Bruxelles è di particolare rilievo perché consente di sbloccare il finanziamento assegnato di recente dalla Bei al progetto Mose per un miliardo e mezzo di euro la cui erogazione era legata proprio alla chiusura del dossier da parte della Commissione.

Copyright © - Riproduzione riservata
Venezia: Ue chiude procedura infrazione sul Mose Edilone.it