Roma: 4 nuove grandi opere in programma | Edilone.it

Roma: 4 nuove grandi opere in programma

wpid-auditorium2.jpg
image_pdf

Il Ponte della scienza, il Ponte della musica, il parcheggio del Pincio e il Corridoio del trasporto pubblico Anagnina-Tor Vergata, sono le opere che saranno realizzate a Roma a seguito delle corrispondenti ordinanze firmate il 28 febbraio u.s. dal Sindaco di Roma, Walter Veltroni, in virtù dei poteri emergenziali speciali conferitigli dal Governo.

Il Ponte della Scienza, parte del Piano di riqualificazione delle infrastrutture viarie dei quartieri Ostiense-Marconi, consentirà il collegamento pedonale tra il quartiere Marconi e quello Ostiense Garbatella all’altezza del teatro India, in riva destra, e del Gasometro, in riva sinistra.

Nel quartiere Flaminio sorgerà il Ponte della Musica, finanziato nell’ambito degli ”Interventi per Roma Capitale” la cui progettazione è stata affidata con procedura concorsuale internazionale, al fine di collegare il quartiere Flaminio, con annessi importanti insediamenti sportivi (Palazzetto dello sport) ed artistici (Auditorium, Maxxi) ed il quartiere della Vittoria, caratterizzato anch’esso da elementi significativi per la vita sociale ed istituzionale della Città (complesso sportivo del foro Italico, Museo del genio, Auditorium della RAI). La stazione fluviale consentirà, attraverso il collegamento con i battelli, di accedere all’asse della Musica. L’importo complessivo dei lavori è di 11.330.822,05 euro.

Per il Parcheggio del Pincio si prevede la realizzazione di 7 piani sotterranei sotto la piazza Napoleone I per un totale di 719 posti auto, 15 posti per disabili, 54 posti per motocicli. Il 70% dei posti andrà a residenti proprietari di immobili ad uso abitativo o commerciale; il 20% sarà riservato all’affitto ed il 10% a rotazione. Grazie ai ‘poteri speciali’, il Commissario-Sindaco, ha approvato il bando di gara ed il relativo capitolato speciale d’appalto per i lavori di realizzazione dell’opera. Le procedure di gara dovranno concludersi entro il prossimo mese di giugno e l’avvio dei lavori è previsto per il mese di settembre.

Infine, il Corridoio Anagnina-Tor Vergata per il trasporto pubblico, servirà a collegare il terminal della Metro A Anagnina con l’area della Città dello Sport di Tor Vergata, servendo così il comprensorio dell’Università di Tor Vergata. Si attende entro la prossima settimana il bando per la gara d’appalto integrato, indetto da Roma Metropolitane, da aggiudicare entro luglio 2007. Ci saranno quindi altri 21 mesi per la progettazione esecutiva e per l’esecuzione dei lavori che termineranno entro marzo-aprile del 2009 per assicurare l’operatività dei nuovi servizi durante lo svolgimento dei Campionati Mondiali di Nuoto 2009. Lo stanziamento totale è di 32 milioni di euro, comprensivo delle spese tecniche e dell’acquisto dei nuovi mezzi da 18 metri a trazione eco-compatibile.

Copyright © - Riproduzione riservata
Roma: 4 nuove grandi opere in programma Edilone.it