Recupero del lungomare di Fregene | Edilone.it

Recupero del lungomare di Fregene

wpid-Fregene2.jpg
image_pdf

Un concorso internazionale di progettazione per la riqualificazione del lungomare di Fregene è stato Bandito dal Comune di Fiumicino, d’intesa con l’Ordine degli architetti, pianificatori, paesaggisti e conservatori della provincia di Roma. La gara riguarda un’area che, sebbene per la sua notorietà dovrebbe essere uno dei luoghi più attraenti della costa tirrenica, si presenta oggi degradata in molte parti.

Quale obiettivo principale del concorso, il Comune si propone la riorganizzazione dello spazio pubblico, che ambisce a diventare luogo di qualità urbana e architettonica e, nello stesso tempo, intende stabilire un nuovo rapporto con il waterfront e l’entroterra. Oltre al tema della riqualificazione del lungomare (obbligatorio per tutti i concorrenti), per il quale devono essere previste opere dal costo non superiore ai 22,5 milioni di euro, i partecipanti potranno facoltativamente esprimersi anche su altri due temi: la progettazione di un pontile attrezzato (costo massimo 6,5 milioni) e i varchi a mare (costo massimo 850 mila euro).
La data di scadenza per l’iscrizione al concorso e la presentazione degli elaborati è il 29 settembre alle ore 13. Per il primo classificato nella progettazione del lungomare previsto un premio di 28 mila euro (13 mila al secondo); per il primo nella progettazione del pontile attrezzato 18 mila euro (7 mila al secondo); per il primo nella progettazione dei varchi a mare 11 mila euro (5 mila al secondo). Al vincitore del concorso sarà affidata anche la progettazione definitiva ed esecutiva dell’opera.

Per informazioni dettagliate e bando di concorso:

http://www.architettiroma.it/concorsi/lungomaredifregene/

Copyright © - Riproduzione riservata
Recupero del lungomare di Fregene Edilone.it