Post Expo 2015: bando di gara per la riqualificazione urbanistica dell'area | Edilone.it

Post Expo 2015: bando di gara per la riqualificazione urbanistica dell’area

wpid-24475_x.jpg
image_pdf

È stato presentato nei giorni scorsi il bando di gara, pubblicato sul sito internet di Arexpo, società proprietaria del sito espositivo, per la riqualificazione urbanistica dell’area a nord ovest di Milano dove si svolgerà l’Expo 2015. “Un piano ambizioso – l’ha definito il presidente della Regione Lombardia, Roberto Maroni – e una sfida importante, perché chiediamo alle imprese interessate di fornire un progetto per tutta l’area, per un valore economico rilevante”. Il prezzo a basse di gara, quale corrispettivo minimo per l’acquisto dell’area, è pari a 315,426 milioni di euro

La decisione sul futuro dell’area verrà presa rapidamente: le offerte dovranno, infatti, essere consegnate entro il 15 novembre 2014 ed entro il 30 dello stesso mese la commissione si dovrà esprimere. Seconda caratteristica del bando è l’apertura a persone fisiche, giuridiche, società singole, consorzi e raggruppamenti temporanei di imprese, costituiti e costituendi. “Elemento importante quest’ultimo – ha spiegato Maroni – perché inizialmente fra i soci di Arexpoc’erano opinioni differenti sul modo di procedere, con un unico masterplan o attraverso una suddivisione in lotti. La possibilità di far partecipare raggruppamenti di imprese, ha superato queste divergenze e tutti hanno convenuto sulla scelta di procedere attraverso un bando unico”.

Nel masterplan realizzato da Arexpo, anche se non è vincolante, fra le varie ipotesi c’è anche quella della realizzazione di un complesso sportivo multifunzionale su un’area di oltre 44 ettari.

Scarica il bando

Copyright © - Riproduzione riservata
Post Expo 2015: bando di gara per la riqualificazione urbanistica dell’area Edilone.it