Il Parco Urbano di Bagnoli, a Napoli | Edilone.it

Il Parco Urbano di Bagnoli, a Napoli

wpid-3821_edilparco.jpg
image_pdf

La Comunità Europea concederà un finanziamento per circa 76 milioni di euro per il Grande Progetto Parco Urbano di Bagnoli a Napoli, primo grande progetto immediatamente esecutivo, incluso nella programmazione 2007-2013 della Regione Campania.

Il progetto, redatto dal raggruppamento di progettisti guidato dal Prof. Arch. Francesco Cellini, prevede: aree a verde con essenze arboree e arbustive locali e caratteristiche del Mediterraneo; aree attrezzate per attività ludiche con panchine, sabbia, piccoli laghetti d’acqua artificiali; area per spettacoli ed eventi all’aperto; percorso storico-culturale composto dai più importanti elementi del ciclo produttivo dell’acciaio, un grande museo a cielo aperto memoria del passato industriale di Bagnoli.

L’intera area si sviluppa su una superficie di circa 160 ettari, di cui 33 di spiaggia. Il progetto prevede aree a verde, con essenze arboree ed esemplari arbustivi tipici del Mediterraneo; aree attrezzate per attività ludiche, spettacoli ed eventi all’aperto. I più importanti elementi del ciclo produttivo dell’acciaio costituiscono un grande museo a cielo aperto, memoria del passato industriale di Bagnoli.

A tutto ciò deve aggiungersi una rete di collegamenti costituita da circa 8.5 km di piste ciclabili, 3.5 km di viali, e una passeggiata a mare di oltre 1.5 km. Del Grande Progetto, teso a migliorare la qualità della vita dei residenti dell’area con un’importante area verde sul mare, fanno parte altri due lotti la cui realizzazione verrà finanziata con la vendita delle aree edificabili da parte di Bagnolifutura per un importo pari a circa 120 milioni di euro.

Copyright © - Riproduzione riservata
Il Parco Urbano di Bagnoli, a Napoli Edilone.it