Appalti pubblici: approvati i nuovi modelli e il nuovo formulario | Edilone.it

Appalti pubblici: approvati i nuovi modelli e il nuovo formulario

In seguito all'entrata in vigore delle Nuove Direttive, sono stati approvati i nuovi modelli e il nuovo formulario per le amministrazioni aggiudicatrici

bandiera_ue
image_pdf

La pubblicazione del Regolamento di esecuzione (UE) 2015/1986 della Commissione ha stabilito i nuovi modelli di formulari per la pubblicazione di bandi e avvisi nel settore degli appalti pubblici.

La pubblicazione del provvedimento permette di percorrere due opzioni.

Da oggi, data di entrata in vigore del Regolamento di esecuzione, infatti, le Pubbliche Amministrazioni possono scegliere se usare i vecchi formulari (contenuto dal Regolamento 842/2011) oppure se utilizzare direttamente quelli approvati, ciò in seguito al fatto che le novità saranno subito operative senza che venga varata una norma di recepimento.

L’obbligatorietà ad adottare il nuovo formulario scatterà, invece, a partire dal 18 aprile 2016, in concomitanza con l’entrata in vigore delle nuove Direttive europee sugli appalti pubblici.

Come noto, le direttive 89/665/CEE e 2014/24/UE, stabiliscono che gli appalti pubblici di forniture, lavori e servizi devono essere pubblicizzati nella Gazzetta ufficiale dell’Unione Europea, pertanto, è opportuno che i bandi e gli avvisi destinati alla pubblicazione comprendano le informazioni stabilite nelle nuove direttive.

A seguito della entrata in vigore delle direttive 2014/23/UE, 2014/24/UE e 2014/25/UE, si è quindi reso necessario adeguare i modelli di formulari allegati al regolamento di esecuzione (UE) n. 842/2011 e aggiungerne di nuovi.

Dati il numero e la portata degli adeguamenti necessari, il regolamento 842/2011, la cui abrogazione sarà effettiva dal prossimo 18 aprile, è stato in toto sostituito dai nuovi formulari.

Il provvedimento in commento, prevede 22 modelli di formulari, relativi rispettivamente a:
«Avviso di preinformazione» — allegato I;
«Bando di gara» — allegato II;
«Avviso di aggiudicazione di appalto» — allegato III;
«Avviso periodico indicativo — Servizi di pubblica utilità» — allegato IV;
«Bando di gara — Servizi di pubblica utilità» — allegato V;
«Avviso di aggiudicazione di appalto — Servizi di pubblica utilità» — allegato VI;
«Sistema di qualificazione — Servizi di pubblica utilità» — allegato VII;
«Avviso relativo al profilo di committente» — allegato VIII;
«Avviso di concorso di progettazione» — allegato IX;
«Risultati di concorso di progettazione» — allegato X;
«Rettifica» — allegato XI;
«Avviso volontario per la trasparenza ex ante» — allegato XII;
«Avviso di preinformazione — Difesa e sicurezza» — allegato XIII;
«Bando di gara — Difesa e sicurezza» — allegato XIV;
«Avviso di aggiudicazione di appalto — Difesa e sicurezza» — allegato XV;
«Avviso di subappalto — Difesa e sicurezza» — allegato XVI;
«Avviso di modifica» — allegato XVII;
«Servizi sociali e altri servizi specifici — Appalti pubblici» — allegato XVIII;
«Servizi sociali e altri servizi specifici — Servizi di pubblica utilità» — allegato XIX;
«Servizi sociali e altri servizi specifici — Concessioni» — allegato XX;
«Bando di concessione» — allegato XXI;
«Avviso di aggiudicazione di concessione» — allegato XXII

Copyright © - Riproduzione riservata
L'autore
L'autore
Appalti pubblici: approvati i nuovi modelli e il nuovo formulario Edilone.it