Torna il ”Premio Sostenibilita’ Ambientale e Sociale per il Comune”

wpid-9879_edificiimpattozero.jpg

L’iniziativa ”Premio Sostenibilita’ Ambientale e Sociale per il Comune”, giunta alla sua terza edizione e promossa dal Saint-Gobain Italia assieme ad Ancitel Energia e Ambiente con il patrocinio del Ministero dell’Ambiente, dell’Anci e del Consiglio Nazionale degli Ingegneri, e’ dedicata ai comuni italiani che hanno realizzato progetti e iniziative per un’edilizia energeticamente efficiente e ambientalmente sostenibile.

Comuni italiani, consorzi e unioni di comuni possono iscriversi gratuitamente e presentare i progetti (tutte le informazioni sui siti www.ea.ancitel.it e www.premioediliziasostenibile.it) entro il 16 gennaio prossimo.

Ciascun comune puo’ candidarsi nell’ambito della propria fascia demografica per una sola delle due categorie previste: migliore realizzazione per l’efficienza energetica nell’edilizia abitativa comunale e migliore realizzazione per efficienza energetica nell’edilizia comunale non abitativa.
I vincitori (due per ciascuna delle categorie e delle fasce demografiche di appartenenza) saranno premiati a marzo.

“La conservazione delle risorse energetiche e’ una delle piu’ grandi sfide del XXI secolo – spiega Gianni Scotti, presidente del gruppo Saint-Gobain Italia – e il settore edile rappresenta il consumatore numero uno di energia: il 40% circa del fabbisogno energetico e’ infatti legato al riscaldamento e al raffreddamento degli edifici. L’edilizia ha oggi una grande responsabilita’ verso il tema energia. E, in qualita’ di produttori di edilizia sostenibile, noi per primi, dobbiamo impegnarci a sviluppare sistemi sempre piu’ innovativi ed efficaci, per vincere la sfida di costruire un futuro all’insegna della sostenibilita’ ambientale e della riduzione del consumo energetico”.

A.U.

Copyright © - Riproduzione riservata