Solarexpo&Greenbuilding 2007: soddisfazione di Pecoraro per il boom della fiera | Edilone.it

Solarexpo&Greenbuilding 2007: soddisfazione di Pecoraro per il boom della fiera

wpid-Solarexpo.jpg
image_pdf

Grande successo per l’ottava edizione di “Solarexpo&Greenbuilding” alla Fiera di Verona, appena conclusa, con oltre 39.000 visitatori nelle 3 giornate dell’evento – 17/21 aprile ’07 – e una crescita dell’85% rispetto all’edizione 2006.
Le cifre parlano di circa 14.000 i visitatori, con una crescita del 55% rispetto alla terza giornata della scorsa edizione. La crescita di Solarexpo&Greenbuilding è generale, testimoniata dall’incremento nel numero di espositori (570 tra diretti e rappresentati), nella superficie espositiva (31.700 mq) e nella partecipazione alla sezione convegnistica (quasi 6.000 persone), oltre che nel numero dei visitatori, in gran parte professionisti ed operatori. Il dato viene letto come un forte segnale a dimostrazione di un’accelerata fase di sviluppo di questi settori, peraltro destinata ad ampliarsi nei prossimi anni alla luce della lotta contro i cambiamenti climatici ed i problemi energetici.

Il Ministro dell’Ambiente Alfonso Pecoraro Scanio – in visita alla fiera – è intervenuto al convegno ‘Energia solare, risorsa per lo sviluppo sostenibile’
organizzato da Assosolare ed ha espresso la sua soddisfazione nell’assistere al boom dell’evento sulla sull’energia solare e le rinnovabili. ‘Questo è un evento che avuto inizio tanti anni fa – ha detto il Ministro – e che è stato portato avanti con una sorta di pionierismo e fa piacere per chi come me crede da sempre che l’energia solare sia l’energia del futuro in tutte le sue forme’.

Pecoraro Scanio ha altresì fatto cenno alla ricerca di mercato sul solare termico in Italia presentata alla Solarexpo di Verona che rivela come nel corso del 2006 siano stati installati quasi 200.000 m2 di collettori solari, a fronte del dato ufficiale di poche decine di migliaia. ‘Oggi – ha detto Pecoraro Scanio – stiamo assistendo ad un interesse per questo settore mai riscontrato prima: ci sono imprenditori che decidono di investire anche nella produzione delle tecnologie e non solo nell’importazione e nell’installazione degli impianti’. Questa – ha detto – è un’imprenditoria sana che investe centinaia milioni di euro nel futuro e ha bisogno di regole certe e di lungo periodo’.
Pecoraro ha sottolineato l’esigenza di una forte pressione dal basso e un impegno intenso dell’associazionismo di settore, a fronte del ruolo marginale ricoperto nel settore dalle grandi aziende energetiche italiane, come Enel ed Eni

La prossima edizione di Solarexpo&Greenbuilding è già stata preannunciata per il 15, 16 e 17 maggio 2008 alla Fiera di Verona.

Per altre informazioni, consultare:
http://www.solarexpo.com
http://www.greenbuildingexpo.eu

Copyright © - Riproduzione riservata
Solarexpo&Greenbuilding 2007: soddisfazione di Pecoraro per il boom della fiera Edilone.it