Sistri, il vademecum dell'Ance | Edilone.it

Sistri, il vademecum dell’Ance

wpid-14934_rifiutisistri.jpg
image_pdf

Il Ministero dell’Ambiente ha diramato il decreto che individua le nuove modalità di funzionamento del Sistri, il sistema di tracciabilità dei rifiuti. Dopo la registrazione da parte della Corte dei Conti, il decreto verrà pubblicato in Gazzetta ufficiale per entrare nella fase di piena operatività.

In occasione della pubblicazione, l’Ance ha fornito una sintesi dei principali contenuti. In primo luogo, il Sistri diventerà obbligatorio a partire dal 1° ottobre 2013 per i produttori di rifiuti pericolosi con più di 10 dipendenti, e per le imprese di trasporto, di trattamento, intermediazione e commercio di rifiuti. Per tutti gli altri soggetti obbligati al Sistri che non rientrano in queste categorie l’adesione potrà essere effettuata volontariamente sempre dalla medesima data. La verifica dei dati comunicati precedentemente al Sistri dovrà essere effettuata tra il 30 aprile e il 30 settembre 2013.

Per i produttori di rifiuti pericolosi con più di 10 dipendenti, gli altri enti ed imprese obbligate il Sistri diventerà obbligatorio a partire dal 3 marzo 2014. In questo caso la verifica dati comunicati precedentemente al Sistri dovrà essere effettuata tra il 30 settembre 2013 e il 28 febbraio 2014.

I soggetti che non sono mai stati iscritti al Sistri, ma che per effetto dell’attività attualmente svolta sono coinvolti nel settore della produzione e gestione dei rifiuti lo dovranno fare entro uno dei termini già citati.

Coloro che al 30 aprile 2013 risultano già iscritti al Sistri non dovranno versare per il 2013 la quota annuale di adesione al Sistri. Le sanzioni degli articoli 190 (tenuta del registro di carico e scarico) e 193 (trasporto dei rifiuti) del decreto legislativo 152/06 si applicheranno sino al trentesimo giorno successivo alla data di operatività individuata a seconda dell’attività esercitata (1 ottobre 2013 o 3 marzo 2014).

Copyright © - Riproduzione riservata
Sistri, il vademecum dell’Ance Edilone.it