Rifiuti: si inaugura l'isola ecologica ad Ostuni | Edilone.it

Rifiuti: si inaugura l’isola ecologica ad Ostuni

wpid-isolaecologica12.jpg
image_pdf

Sarà inaugurata sabato 14 ottobre alle ore 10,30 l’Isola Ecologica del Comune di Ostuni (Brindisi), un’area al servizio dei cittadini che funge per la raccolta dei rifiuti differenziati e da centro servizi e informazioni affinché la stessa diventi sempre più trasparente e consapevole. La creazione dell’apposita area in cui i cittadini potranno conferire comodamente e sotto il controllo di un operatore ecologico il materiale differenziato, darà la certezza che il proprio impegno nel difendere l’ambiente non sia vanificato da erronei comportamenti di altri operatori. L’isola ecologica ricade in un’area interamente di proprietà del Comune, localizzata in C.da S. Caterina, lungo la S.S. 16 sud che collega Ostuni a Carovigno a circa 1 Km dal centro abitato. Si estende per circa 3.650 mq., e sarà al servizio della popolazione comunale, costituita da quasi 33.000 abitanti.

L’intera area ecologica, realizzata dal Comune di Ostuni, sarà gestita dalla SLIA con lo scopo di garantire, nella fase di raccolta, una distinta gestione delle diverse frazioni di rifiuti e promuovere il recupero degli stessi. La struttura dell’isola prevede la presenza di una zona accessibile agli utenti per il conferimento dei rifiuti, una in cui opererà il gestore per le operazioni di carico scarico e movimentazione ed una destinata alle operazioni di trasbordo.

L’inaugurazione dell’isola ecologica di Ostuni avverrà alla presenza del Sindaco di Ostuni, Domenico Tanzarella, l’assessore all’Ambiente, Giulia Anglani e il responsabile della SLIA Gabriele De Simone. L’amministrazione si attende la ricaduta di risultati positivi e tangibili in poco tempo: un incremento della differenziata, maggiore ordine e pulizia nella città, un ragguardevole risparmio per il Comune, in quanto diminuiranno i rifiuti solidi urbani e aumenterà la raccolta differenziata.

L’isola ecologica sarà aperta ogni giorno dal Lunedì al Sabato dalle ore 7.00 alle 13.00 e potrà raccogliere frazioni di rifiuti differenziati, conferite sia da cittadini che da operatori economici, dei seguenti materiali: carta e cartone, contenitori in plastica, vetro, alluminio, ferro e acciaio, tessuti e abiti dimessi, scarti in legno e sughero, scarti di potatura da piccole manutenzioni del verde.

In occasione dell’inaugurazione i primi 500 utenti dell’isola riceveranno in omaggio da SLIA e Comune di Ostuni uno schiaccialattine-pressabottiglie, un piccolo e pratico strumento per rendere più agevole il compattamento di lattine e bottiglie di plastica prima del conferimento nei cassonetti differenziati.

Copyright © - Riproduzione riservata
Rifiuti: si inaugura l’isola ecologica ad Ostuni Edilone.it