Regione Emilia – Cielobuio – Uai – Ida – Apil: 1° circolare quadro inquinamento luminoso

wpid-logo_CieloBuio.jpg

Non sono frequenti le iniziative nel campo dell’inquinamento luminoso. E’ il primo caso in Italia in cui viene prodotto un documento tecnico legislativo sull’inquinamento luminoso grazie alla convergente volontà di una regione italiana, le associazioni in rappresentanza degli interessi della protezione del cielo notturno (CB-UAI-IDA) e dell’associazione italiana dei professionisti dell’illuminazione (APIL).

L’evento ha una sua rilevanza perchè quello sottoscritto dagli enti e dalle associazioni sopra citate, non è una semplice legge, ma un documento tecnico legislativo altamente approfondito ed articolato in tabelle, immagini, schematizzazioni, schede tecniche attraverso cui si definisce ed approfondisce, in circa 80 pagine, tutte le tematiche relative all’applicazione, la progettazione illuminotecnica, la verifica e il controllo del rispetto della normativa regionale.

La regione parte attiva dell’accordo è la Regione Emilia Romagna. Per la prima volta un’associazione dei professionisti dell’illuminazione, l’APIL, sottoscrive e partecipa attivamente alla stesura dei contenuti di un documento ufficiale emesso da una regione a completamento di una legge contro l’inquinamento luminoso e per il risparmio energetico, in contrapposizione con le associazioni di categoria che raccolgono i produttori dell’illuminazione e i distributori di energia, che ovviamente si sono sempre contrapposte a tali leggi regionali ed ai loro contenuti.

La regione Emilia Romagna , si pone così come la prima in Italia, superando in questa sua forza innovativa la stessa Lombardia, non solo ad emettere una delle leggi e regolamenti attuativi in ambito lotta all’inquinamento luminoso e risparmio energetico più avanzate al mondo, ma ha voluto integrare questi documenti legislativi con una ulteriore Circolare tecnica emessa con Determinazione del Direttore Generale dell’Ambiente e Difesa del Suolo e delle Coste n. 14096 del 12/10/2006. La Circolare sarà, nei prossimi giorni, stampata e distribuita in migliaia di copie su supporto cartaceo e CDROM ai comuni dell’Emilia Romagna ed agli enti interessati ai contenuti della Lr19/03, per una sua efficace promozione e sarà presentato ai media in una conferenza stampa in occasione di un evento che porrà la regione al centro dell’attenzione in Italia ed in Europa.

La Regione Emila Romagna viene ad assumere lo status di regione leader nella salvaguardia dagli effetti dell’inquinamento luminoso e nel risparmio energetico, e come capostipite di 6 leggi regionali (Emilia Romagna, Lombardia, Abruzzo, Marche, Umbria, Puglia) con disposizioni tecnico legislative identiche, per presentare in parlamento il suo modello di una illuminazione eco-compatibile, per il contenimento della spesa energetica e per la promozione delle tecnologie dell’illuminazione più efficaci ed ad elevato contenuto tecnologico.

Prossimamente, verranno forniti maggiori dettagli e la Circolare sarà disponibile anche nel sito di CieloBuio e delle associazioni che l’hanno condivisa.
Per ulteriori informazioni, consultare il sito:
http://www.cielobuio.org

Copyright © - Riproduzione riservata