New Economics Foundation: Vanuatu il miglior posto in cui vivere | Edilone.it

New Economics Foundation: Vanuatu il miglior posto in cui vivere

wpid-Vanuatu.jpg
image_pdf

E’ la piccola nazione di Vanuatu, una delle “isole felici dell’Oceania” a stare in cima alla graduatoria che misura la qualità della vita in relazione all’impatto ambientale; i paesi industrializzati vanno, purtroppo male. Ciò risulta da uno studio effettuato dalla britannica New Economics Foundation la quale ha misurato l’efficienza ambientale del processo globale nel suo report “Indice del Pianeta Felice“: qui sono stati messi in ordine i paesi del mondo in base alla loro salute e ricchezza, mostrando un insolito ordine e scrivendo che tutti potrebbero fare meglio. Secondo la Fondazione Nef, costituita da un gruppo indipendente che ha realizzato la graduatoria in collaborazione con il gruppo attivista ambientalista britannico Friends of the Earth, lo studio dimostra che alti livelli di consumo di risorse non producono alti livelli di benessere. L’indice contenuto nel report, mostra un punto di vista economico basato su una fonndamentale comparazione tra quello che offriamo (risorse) e quello che ne risulta (la durata della vita e la felicità degli esseri umani).

Emerge dal report che le potenze mondiali industrializzate i cui capi di stato si incontreranno nel noto forum G8 dal 15 al 17 luglio, non rientrano nei primi 50 posti della speciale graduatoria.
La Russia, che ospiterà il summit, è al 172esimo posto dei 178 paesi presi in esame, mentre gli Stati Uniti sono al numero 150 e la Gran Bretagna al 108. ” L’ordine delle nazioni che emerge può sembrare in contro-tendenza. Ma questo succede perché i politici sono stati sempre sviati da modelli matematici astratti dell’economi che hanno poco a che vedere con il mondo reale”, ha detto il direttore della politica di Nef Andrew Simms. L’America Centrale è la regione con il punteggio medio più alto, poichè riuscirebbe a combinare delle buone aspettative di vita intorno ai 70 anni con un’impronta ecologica, mentre le nazioni delle isole hanno punteggi sopra la media e la Svizzera è la migliore dei paesi europei.
Dei paesi asiatici il Vietnam ha chiuso al più alto posto in classifica, al 12, mentre Singapore è il peggiore dei paesi dell’Asia al 131esimo posto. L’Africa ha sette dei suoi paesi che sono agli ultimi 10 posti, con lo Zimbabwe ultimo. L’indice del Pianeta Felice è consultabile sul sito:
http://www.happyplanetindex.org/list.htm

Copyright © - Riproduzione riservata
New Economics Foundation: Vanuatu il miglior posto in cui vivere Edilone.it