Mud 2016, è disponibile il software per la compilazione | Edilone.it

Mud 2016, è disponibile il software per la compilazione

Pubblicato il software per compilare il Mud relativo alle seguenti Comunicazioni: Rifiuti, Veicoli Fuori Uso (Vfu), Imballaggi, Gestori di Rifiuti da Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche (Raee).

rifiuti_imballaggio
image_pdf

E’ stato reso disponibile il free software per la compilazione del Mud 2016, il Modello Unico di Dichiarazione ambientale. Il software riguarda le seguenti Comunicazioni: Rifiuti, Veicoli Fuori Uso (Vfu), Imballaggi, Gestori di Rifiuti da Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche (Raee).

Sul sito web www.Mudtelematico.it sarà presto attiva la funzione di trasmissione telematica del Mud che, come stabilito dalla normativa vigente, è obbligatoria per le suddette Comunicazioni.

L’unica eccezione all’obbligo di invio telematico del Mud riguarda i soggetti che producono nella propria unità locale non più di 7 rifiuti e, per ogni rifiuto, utilizzano non più di 3 trasportatori e 3 destinatari finali. I produttori di rifiuti che rientrano in questa casistica possono presentare il Mud in forma cartacea tramite la Comunicazione Rifiuti Speciali Semplificata, per cui Ecocerved ha sviluppato un’applicazione che consente la compilazione in maniera guidata e assistita, disponibile all’indirizzo Mudsemplificato.ecocerved.it.

Per quanto riguarda invece la Comunicazione Produttori di Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche (AEE), i produttori di AEE e i sistemi collettivi di finanziamento devono compilare la Comunicazione esclusivamente via telematica tramite il sito www.registroaee.it.

Infine con riferimento alla Comunicazione Rifiuti urbani, assimilati e raccolti in convenzione, bisogna compilare la dichiarazione esclusivamente via telematica tramite il sito www.Mudcomuni.it.

Copyright © - Riproduzione riservata
Mud 2016, è disponibile il software per la compilazione Edilone.it