Le iniziative per festeggiare i 40 anni del WWF | Edilone.it

Le iniziative per festeggiare i 40 anni del WWF

wpid-AP_WWF.jpg
image_pdf

Il WWF festeggia i suoi primi 40 anni e lo fa nel mese di ottobre, che coincide con il periodo della sua fondazione avvenuta nel 1966. Da allora, l’associazione si è guadagnata la fama universalmente riconosciuta di ente di riferimento per l’affidabilità delle sue iniziative. Oggi, il WWF annovera 300 mila soci, 400 mila sostenitori, 200 sezioni locali operative, 130 oasi gestite in tutto il paese, 150 dipendenti e un bilancio di 19 milioni di euro.

Per l’occasione, la storica rivista di ambiente e natura Airone, ha dedicato al WWF un lungo servizio speciale nel numero che in questi giorni è in edicola, in cui si ripercorrono le grandi Campagne di sensibilizzazione e raccolta fondi per salvare specie e habitat (Amazzonia, Tigre, Lupo, etc.) in una galleria fotografica storica e si raccontano i successi più importati come la creazione delle decine di Oasi protette in tutta Italia a partire da quella di Burano in Toscana. Il servizio si chiude con una lunga intervista al Presidente e fondatore Fulco Pratesi.

Le nuove sfide planetarie che attendono il WWF a livello internazionale per i prossimi anni e che vedono protagonista anche la nostra associazione in Italia sono: ‘salvare le foreste dell’Amazzonia, proteggere il bacino del fiume Congo e trasformare l’industria della pesca per ridurre i danni sugli ambienti marini’.

I prossimi appuntamenti in questo mese di festeggiamenti avranno luogo il 19-21 ottobre con il Convegno dei bambini sulla Biodiversità che si terrà a Sabaudia, organizzato in collaborazione con il Corpo Forestale dello Stato. Sarà poi la volta della Convention WWF prevista per il 27-28-29 ottobre. Nella sede dell’università LUISS Guido Carli, a Roma, in occasione dell’assemblea annuale assemblea del WWF, l’associazione lancerà insieme ai suoi partner la nuova sfida per il XXI secolo per la conservazione della biodiversità nelle Alpi e nel Mediterraneo, durante la quale verrà consegnata un’Agenda per il Governo e le Regioni con gli obiettivi e le strategie globali e locali per difendere la diversità biologica del nostro paese secondo le indicazioni della Convenzione internazionale sulla Biodiversità e la Strategia UE.

A conclusione dei festeggiamenti, un evento nazionale per promuovere l’efficienza energetica nelle case degli italiani. Sarà l’evento, “Generazione clima-Efficienti per natura”, previsto per il weekend 2-3 dicembre. A fianco del WWF, nell’iniziativa, che si svolgerà in oltre 100 piazze italiane, ci saranno Enea ed Escoitalia, i tecnici di Confartigianato, CNA, Confai. L’evento riceverà il sostegno del Ministero dell’Ambiente (Direzione Generale Ricerca ambientale e Sviluppo) e di RAS e al contributo di Pirelli Ambiente.

Copyright © - Riproduzione riservata
Le iniziative per festeggiare i 40 anni del WWF Edilone.it