Il nucleare non è fonte rinnovabile | Edilone.it

Il nucleare non è fonte rinnovabile

wpid-4292_nucleare.jpg
image_pdf

Il Nucleare non è una fonte di energia rinnovabile. Lo conferma l’Ue che precisa che l’energia ricavata dall’atomo non può fare parte del target del 20% di energie da fonti rinnovabili che si deve raggiungere entro il 2020.

“Quando parliamo di energie rinnovabili non parliamo mai di nucleare”, ha detto Marlene Holzner. “La politica della Commissione non è cambiata”, e continua a considerare fonti rinnovabili solo quelle derivanti da sole, vento, biofuel e biomasse. La portavoce ha ricordato che la Commissione Ue non ha competenze sul “mix energetico” e che spetta a ciascun stato membro fare le proprie scelte.

Una posizione precisa che contrasta con i proclami del partito del nucleare, il quale sostiene che questa è una scelta obbligata per l’Italia per rientrare nei parametri europei.

In Europa, ci sono paesi come la Francia e la Finlandia che hanno puntato quasi tutto sul nucleare, ed altri che invece lo rifiutano. “La Commissione non ha competenze sul mix energetico, pertanto noi non interferiamo sulla scelta a favore o contro il nucleare”, ha detto la portavoce. “Ciò che per noi è importante è che vengano garantiti standard di sicurezza molto alti, perché ciò e’ un aspetto che riguarda tutti i cittadini della Ue”.

Al momento del suo insediamento, il nuovo commissario UE, il tedesco Gunther Oettinger, ha annunciato che la Commissione sta preparando nuove regole per l’eliminazione delle scorie nucleari, che saranno probabilmente presentate entro la fine dell’anno in corso.

Copyright © - Riproduzione riservata
Il nucleare non è fonte rinnovabile Edilone.it