IHS: nuovo sistema per il riscaldamento dell'acqua dalla Scozia | Edilone.it

IHS: nuovo sistema per il riscaldamento dell’acqua dalla Scozia

wpid-asfalto.jpg
image_pdf

Con un meccanismo inverso a quello del riscaldamento a pavimento, una società scozzese prevede di utilizzare il calore accumulato dall’asfalto della strada per alimentare un sistema di riscaldamento dell’acqua. Denominato Invisible Heating Systems, prevede la sistemazione sotto l’asfalto, di una struttura a grate composta di tubature piene d’acqua in grado di assorbire il calore dalla strada e di portare il riscaldamento agli edifici.

La società scozzese ha installato il primo sistema in un parcheggio adiacente la propria sede centrale a Ulllapol.

Il nuovo sistema Invisible heating Systems sta alimentando la speranza per paesi freddi come la Scozia, di poter ridurre l’uso del sale in inverno al fine di eliminare il ghiaccio dalle strade e di pompare invece acqua fredda in estate per abbassare la temperatura dell’asfalto.

Copyright © - Riproduzione riservata
IHS: nuovo sistema per il riscaldamento dell’acqua dalla Scozia Edilone.it