H2Roma 2006: 21-22 novembre | Edilone.it

H2Roma 2006:
21-22 novembre

wpid-logo-H2Roma.jpg
image_pdf

H2Roma è il nome di un progetto di comunicazione nato per favorire una nuova cultura dell’energia, un percorso di comunicazione mirato a rendere più comprensibile un futuro già possibile e a creare un atteggiamento più consapevole del cambiamento culturale richiesto nel settore energetico.

Il progetto, nato nel 2002 dall’intuizione e dallo sforzo di alcuni ricercatori dell’Università di Roma ‘La Sapienza’, del CNR e dell’ENEA impegnati sul fronte Idrogeno come Vettore Energetico, prevede un evento con caduta annuale nel quale i principali protagonisti della Ricerca Indipendente incontrano i Media, le Istituzioni, l’Industria e i cittadini interessati per presentare e discutere di tecnologie, innovazioni, progetti in corso e dei risultati ottenuti. Il prossimo appuntamento, la quinta edizione del Workshop Scientifico Internazionale con la Stampa di H2Roma, sarà ospitato il 22 Novembre 2006 nella prestigiosa sala della Protomoteca del Campidoglio.

L’obiettivo principale del progetto è quello di informare un pubblico sempre più ampio sugli attuali utilizzi e potenzialità del panorama Idrogeno; ciò che questo vettore energetico offre già oggi a tutti e le possibilità che apre per sviluppi futuri. “Per H2Roma è un motivo di grande orgoglio essere ospitati in Campidoglio e questo fatto rappresenta un preciso riconoscimento del livello raggiunto da questo importante appuntamento di comunicazione, sia per i contenuti che per la capacità di fare divulgazione scientifica di qualità” – ha dichiarato il prof. Fabio Orecchini, Coordinatore Scientifico di H2ROMA. “Roma ha scelto di diventare un polo di eccellenza nell’ambito dello sviluppo sostenibile” ha dichiarato Dario Esposito, assessore all’Ambiente del Comune di Roma- “ospitare in Campidoglio quest’evento di portata internazionale sulla Mobilità Sostenibile vuole essere il segno tangibile della volontà di Roma a svolgere un ruolo da protagonista nello scenario delle capitali europee” – ha poi sottolineato l’assessore.

Il tema che sarà dibattuto – “Energia e mobilità ad una svolta” – mostra lo scenario delle risorse rinnovabili. In un percorso che vuole mettere a fuoco il ruolo che le tecnologie automobilistiche più avanzate giocano nella riduzione dell’inquinamento, si vuole far conoscere i diversi percorsi di avvicinamento all’obiettivo Zero Emissioni, in previsione di un sistema energetico sostenibile che ha come orizzonte di riferimento l’Idrogeno.

Da rilevare come l’Italia rivesta la posizione di terzo produttore europeo di biodiesel, il carburante ricavato dai vegetali. Tuttavia, anziché utilizzarlo al posto del petrolio lo esporta totalmente, o al massimo lo miscela in bassissima percentuale (5%) al gasolio tradizionale per ridurre la percentuale di zolfo di quest’ultimo.

Al contrario del nostro paese, la Francia da gennaio realizzerà 500 distributori di bioetanolo E85 (85% etanolo, 15% benzina) grazie all’impegno del ministero dell’Industria e dell’ex pilota di F1 Alain Prost.

Sempre nell’ambito di H2Roma, il 21 ed il 22 Novembre 2006 i maggiori costruttori mondiali di auto mostreranno a Roma, in Piazza del Popolo, prototipi, concept car e vetture con tecnologia avanzata, nella prospettiva dell’obiettivo finale “emissioni zero’.

Gli incontri di H2Roma si terranno secondo il seguente programma:

Martedì 21 Novembre 2006 – Piazza del Popolo
‘H2Roma per le Scuole’;
Giornata incontro con le classi IVª e Vª delle scuole medie Superiori
8:30
Inizio registrazioni
9:30
Gruppi a rotazione parteciperanno ad una presentazione/incontro con Ricercatori dell’Università e dell’industria. Successivamente, visita all’Agorà delle tecnologie avanzate gli stessi ricercatori mostreranno la tecnologia più evoluta nella prospettiva delle emissioni zero.
16:30 fine lavori

Mercoledì 22 Novembre 2006 – Sala della Protomoteca in Campidoglio
Workshop scientifico con i media dal titolo ‘Energia e mobilità ad una Svolta’
8:30
registrazione dei partecipanti
9:30
tavola rotonda Automotive*
12:00
break
13:30
tavola rotonda Ricerca indipendente ed Istituzioni*
15:30
Conclusioni e fine lavori

La partecipazione è libera, ma è richiesta la registrazione on line su:
http://www.h2roma.org/

Copyright © - Riproduzione riservata
H2Roma 2006:
21-22 novembre
Edilone.it