Eusew: Accordo ministero ambiente-Ue per Eco-energia | Edilone.it

Eusew: Accordo ministero ambiente-Ue per Eco-energia

wpid-LogoSettimanaESostenibile.jpg
image_pdf

Sarà un ruolo di primo piano quello svolto dall’Italia nell’ambito della prima edizione della Settimana europea dell’Energia Sostenibile (EU Sustainable Energy Week, EUSEW), che si terrà a Bruxelles, dal 29 gennaio al 2 febbraio, per iniziativa congiunta di Commissione europea, Istituzioni europee ed operatori del settore dell’energia sostenibile.
La manifestazione vuole divenire l’evento di riferimento per i temi relativi alle energie sostenibili in Europa, sensibilizzando, attraverso eventi e incontri, cittadini e pubblici amministratori sull’importanza di utilizzare forme di energia compatibili con l’ambiente. Nel calendario della settimana è previsto lo svolgimento di una serie di eventi, organizzati principalmente a Bruxelles, ma anche in altre città europee tra cui Grenoble in Francia e Murcia in Spagna, pensati per evidenziare la natura multisettoriale dello sviluppo dell’energia sostenibile, sottolineando la necessità che tutti i partner lavorino fianco a fianco per raggiungere lo stesso obiettivo.

In tale ambito, il Ministero italiano dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, che ricopre l’importante veste di socio della Commissione europea nella campagna per un’Europa a energia sostenibile (Sustainable Energy Europe, SEE, 2005-2008), contribuirà ai lavori dell’EUSEW con un convegno in seno al quale verrà presentata a livello Ue la campagna italiana SEE. Il Ministro Alfonso Pecoraro Scanio inaugurerà i lavori, i quali prevedono già la firma di un accordo di cooperazione, il primo di questo genere, tra il Ministero dell’ Ambiente italiano e la Commissione europea, entrambi attori strategici nel perseguire gli obiettivi della campagna SEE. Si tratta di una sorta di ufficializzazione di un’alleanza strategica già in atto, che, come ha sottolineato la stessa Commissione, costituisce ‘una buona opportunità di cooperazione fra lo Stato Italiano e la Commissione: il Ministero può dare una dimensione europea al suo programma e la Commissione può contribuire allo sviluppo sostenibile in Italia riconoscendo al livello europeo le realizzazioni’.

L’obiettivo della campagna SEE, che è stata lanciata a livello nazionale a Roma il 30 settembre scorso al CO2 Expo, è di riuscire a cambiare il panorama energetico dell’Unione europea agendo sulla consapevolezza in modo simbiotico a livello nazionale e comunitario. Operativamente, si intende attuare progetti locali, ad integrazione di quelli europei, che siano al contempo esempi della sostenibilità ambientale ed energetica e dimostrino le possibilità di cambiamento della politica energetica ambientale. Sviluppo delle comunità sostenibili, trasporti, settore degli edifici, illuminazione e comunicazione sono i settori in cui è prevista l’attuazione dei progetti intrapresi da partnership strategiche.

Per ulteriori informazioni, consultare il sito:
http://www.eusew.eu/

Copyright © - Riproduzione riservata
Eusew: Accordo ministero ambiente-Ue per Eco-energia Edilone.it