È l’Islanda il Paese più verde del mondo | Edilone.it

È l’Islanda il Paese più verde del mondo

wpid-4051_islanda.jpg
image_pdf

È l’Islanda il Paese più verde del mondo, seguita a ruota dalla Svizzera, e poi (a sorpresa) dalla Costa Rica. Lo hanno stabilito i ricercatori delle Università di Yale e della Columbia, che hanno stilato una classifica delle nazioni mondiali in base dall’Indice di performance ambientale (EPI) 2010 che fa riferimento a 25 parametri ecologici. È successo in occasione del World Economic Forum in corso a Davos, Svizzera, in corso in questi giorni.

E l’Italia su un totale di 163 Paesi analizzati, si è classificata al diciottesimo posto. I parametri presi in considerazione erano suddivisi in due macrocategorie, la salute dell’ambiente e la vitalità dell’ambiente. Nella prima parte erano comprese: malattie ambientali, inquinamento dell’aria (indoor e outdoor), accesso all’acqua per usi sanitari e per l’alimentazione.

Fanno parte dell’altra categoria gli effetti dell’inquinamento dell’aria (sostanze tossiche in circolazione, sostanze chimiche, ecc.); gli effetti sull’ecosistema dello stato delle acque (qualità dell’acqua, stress idrico e scarsità d’acqua), biodiversità e habitat (protezione della natura e stato critico degli habitat), foreste (copertura e crescita), pesca (indice di pesca a strascico e vita marina), agricoltura (intensità uso d’acqua, sussidi e uso dei pesticidi) e cambiamento climatico (emissioni di gas serra, emissioni di CO2 dovute alla produzione di elettricità ed intensità dei gas industriali).

Agli ultimi posti compaiono solo Paesi dell’Africa subsahariana. Nella top 10 compaiono anche Mauritius, Francia, Austria, Cuba e Colombia. Il Regno Unito e la Germania arrivano appena prima dell’Italia, rispettivamente alle posizioni numero 14 e 17. Disastrose le grandi potenze mondiali: gli Stati Uniti si piazzano al 61esimo posto e Cina addirittura 121esima.

Copyright © - Riproduzione riservata
È l’Islanda il Paese più verde del mondo Edilone.it