Da Bruxelles, il Premio Capitale Verde europea | Edilone.it

Da Bruxelles, il Premio Capitale Verde europea

wpid-European_green_capitals.jpg
image_pdf

Nuovo premio al varo da Bruxelles. Sarà assegnato a partire dal 2010 con cadenza annuale ad una città europea, eletta ”Capitale verde europea”. La città in questione dovrà vantare standard elevati in rispetto ambientale e dimostrare un impegno continuo a raggiungere obiettivi ”ambiziosi” di tutela dell’ambiente e in favore dello sviluppo sostenibile, una città che possa fungere da modello e promuovere le buone pratiche in tutte le altre città europee. Lo ha reso noto lo scorso 22 maggio la Commissione europea.

Il premio è aperto ai 27 Stati membri dell’Ue, ai paesi candidati (Turchia, Ex Repubblica iugoslava di Macedonia e Croazia) e ai paesi dello Spazio economico europeo (Islanda, Norvegia e Liechtenstein). Tutte le città europee con oltre 200.000 abitanti possono candidarsi tramite un modulo online.

Le candidature saranno valutate sulla base di dieci criteri ambientali, tra i quali cambiamenti climatici, trasporti, atmosfera, rifiuti e acqua. Il termine per la presentazione delle candidature per le edizioni 2010 e 2011 è il primo ottobre 2008 e la giuria designerà la città vincitrice alla fine di quest’anno. Il premio, sottolinea la Commissione, intende testimoniare che la città vincitrice riesce nell’intento di risolvere i problemi ambientali per migliorare la qualità della vita dei cittadini e ridurre l’impatto globale sull’ambiente. Incentiva inoltre le città a trarre ispirazione l’una dall’altra e a condividere le buone pratiche, incoraggiando nel contempo una competizione amichevole.

Per altre informazioni, consultare il sito http://ec.europa.eu/

Copyright © - Riproduzione riservata
Da Bruxelles, il Premio Capitale Verde europea Edilone.it