Aler via, arriva una nuova societa' per le case popolari di Milano | Edilone.it

Aler via, arriva una nuova societa’ per le case popolari di Milano

wpid-21330_aler.jpg
image_pdf

Dare vita a una nuova società costituita da Regione Lombardia e Comune di Milano per la gestione dei 28.000 alloggi del Comune e dei 40.000 di Aler sul territorio del capoluogo e un investimento straordinario per la manutenzione ordinaria degli alloggi.

È stato questo l’esito del vertice, tenutosi a Palazzo Marino, fra il presidente della Regione, Roberto Maroni, e il sindaco di Milano, Giuliano Pisapia. “L’idea di creare una nuova società che gestisca congiuntamente il patrimonio di edilizia pubblica di Aler e Comune di Milano – ha commentato il governatore – mi sembra una soluzione molto ragionevole, innovativa, tesa ad affrontare e risolvere meglio i problemi. Milano – ha osservato – ha una specificità rispetto al resto della Lombardia e persino rispetto al resto della sua provincia. Per questo motivo, nella nostra legge di riforma dell’Aler, abbiamo previsto due strutture diverse per la gestione degli alloggi di edilizia residenziale pubblica. E anche grazie a questa scelta, possiamo lavorare nella prospettiva della nuova società”.

Il governatore ha annunciato inoltre che “chiederemo al nuovo presidente e al nuovo direttore generale Aler, che sarà nominato entro pochi giorni, un piano straordinario sulla manutenzione e sulla riduzione della morosità. Entro un paio di settimane al massimo, vogliamo sapere quali sono le azioni che intendono prendere e poi le valuteremo congiuntamente con il sindaco, nell’intento di fornire un servizio migliore ai cittadini”. In questo passaggio, non si prevedono aumenti dei canoni.

Copyright © - Riproduzione riservata
Aler via, arriva una nuova societa’ per le case popolari di Milano Edilone.it