Albo nazionale gestori ambientali, Assotrasporti: "Modello efficace" | Edilone.it

Albo nazionale gestori ambientali, Assotrasporti: “Modello efficace”

Il 4 e 5 giugno si è tenuta l'Assemblea generale dell’Albo nazionale dei gestori ambientali, che ha raccolto il plauso dell'associazione dei trasportatori: "L'evoluzione informatica dell'Albo ci ha permesso di abbattere i costi"

trasporti_rifiuti
image_pdf

L’Albo nazionale degli smaltitori è un modello efficace di semplificazione burocratica, da applicare anche ad altre amministrazioni: è quanto dichiara Assotrasporti, l’’associazione di categoria degli autotrasportatori, a margine dell’Assemblea generale 2015 dell’Albo nazionale dei gestori ambientali, una due giorni (tenutasi lo scorso 4 e 5 giugno) dedicata alla semplificazione, trasparenza e legalità nell’ambito della gestione e dello smaltimento dei rifiuti.

Al centro dell’assemblea la relazione del Presidente dell’Albo nazionale gestori ambientali Eugenio Onori. Tra gli invitati ad intervenire nel corso della sessione pubblica Mariano Grillo, Direttore generale per i rifiuti e l’inquinamento del Ministero dell’Ambiente, Marco Casadei, componente del Comitato nazionale dell’Albo e Romano Tiozzo, Dirigente della Camera di Commercio di Venezia. Hanno portato i loro saluti il Presidente della Camera di Commercio di Trieste Antonio Paoletti, il Segretario generale della Camera di Commercio di Trieste Pierluigi Medot ed il Presidente Sezione Regionale Friuli Venezia Giulia dell’Albo Franco Sterpin Rigutti.

L’incontro è stata occasione per evidenziare le semplificazioni burocratiche ma anche economiche attuate, per Assotrasporti un modello vincente che è riuscito ad abbassare nettamente i costi per le aziende in tema di gestione ambientale. I risparmi sono stati indotti dall’evoluzione informatica dell’Albo, con l’adozione del sistema telematico per l’invio delle istanze e dal recepimento automatico delle anagrafiche delle imprese iscritte all’Albo Gestori.

“Il tema dei rifiuti sta assumendo un peso sempre più rilevante, dalle disposizioni in materia di delitti contro l’ambiente al tanto chiacchierato Sistri, il sistema di monitoraggio dei rifiuti per il quale Assotrasporti ne chiede la sospensione da anni”, afferma l’Associazione. “Una battaglia che prosegue da tempo, ultimo in ordine cronologico il workshop organizzato al Transpotec Logitec dello scorso aprile sul tema. Durante l’incontro sono state raccolte istanze e proposte che l’On. Terzoni, uno dei relatori presenti, porterà alla istituzioni competenti. Anche il Ministro dell’Ambiente Gian Luca Galletti ha voluto lasciare il proprio contributo: “È quanto mai fondamentale dotarsi di un sistema di monitoraggio moderno, efficiente e meno burocratico di quanto lo sia oggi”.

Copyright © - Riproduzione riservata
Albo nazionale gestori ambientali, Assotrasporti: “Modello efficace” Edilone.it