Siti del circuito Teknoring


  homepage/ / / Fotovoltaico: piu' energia verde, piu' investimenti, piu' posti di lavoro

Fotovoltaico: piu' energia verde, piu' investimenti, piu' posti di lavoro

Il dossier ''Costi e benefici del fotovoltaico'' realizzato da Gifi-Anie

Di
Pubblicato sul Canale energia il 24 ottobre 2011

''Il settore fotovoltaico e' in forte e costante crescita con numerosi benefici per l'intero sistema Paese: investimenti privati per l'economia nazionale, riduzione della bolletta elettrica, riduzione delle emissioni nocive e maggiore indipendenza energetica dai precari equilibri geopolitici'' è quanto ha affermato Valerio Natalizia, presidente di Gifi-Anie, presentando a Milano il dossier ''Costi e benefici del fotovoltaico''.

Nei primi 9 mesi del 2011 l'Italia ha conquistato il primato mondiale in termini di nuova potenza installata, superando perfino la Germania, ma nello stesso periodo il fotovoltaico ha generato soltanto il 3% dell'energia complessivamente prodotta in Italia.

Alcuni dati: 40 miliardi di euro di investimenti l’anno, per lo più privati, hanno creato 100 mila posti di lavoro dei quali 20 mila addetti diretti e con età media inferiore ai 35 anni, mentre il gettito IVA ha raggiunto i 4 miliardi nel 2010.

Nel periodo gennaio-agosto 2011 il fotovoltaico ha generato il 3% dell’energia elettrica consumata in Italia. Sono oltre 11.000 i MWp connessi alla rete elettrica nazionale e questi hanno permesso in agosto di compensare integralmente l’aumento della domanda elettrica nazionale riducendo le importazioni dall’estero.

''E nel 2011 - assicura il presidente di Gifi-Anie - l'Italia sara' molto probabilmente il primo mercato al mondo per potenza fotovoltaica installata. Possiamo cosi' rappresentare un modello di riferimento per tutti quei paesi che stanno adottando sistemi di incentivazione per il fotovoltaico''.


 Scarica il dossier

A.U.



Articoli consigliati

Software più scaricati


Wolters Kluwer Italia © 2008-2014 – Partita IVA 10209790152
News In Evidenza