Siti del circuito Teknoring


  homepage/ / / Dossier sul “Cemento disarmato” di Legambiente

Dossier sul “Cemento disarmato” di Legambiente

Dopo il recente caso dell’ospedale di Agrigento Legambiente per monitorare la situazione dell’illegalità ambientale ha messo in piedi un vero e proprio Osservatorio, raccogliendo in un documento l’elenco delle opere oggetto d’inchiesta.

Di
Pubblicato sul Canale strutture il 31 luglio 2009

Dopo il recente caso dell’ospedale di Agrigento l’associazione Legambiente per monitorare la situazione dell’illegalità ambientale in Italia ha messo in piedi un vero e proprio Osservatorio, raccogliendo in un documento l’elenco delle opere oggetto d’inchiesta da parte delle Procure della Repubblica in giro per l’Italia. Elemento comune di ogni storia è la mano della criminalità organizzata che lucra e realizza fondi neri per i propri sporchi affari risparmiando sul cemento e sostituendolo con la sabbia.

Il dossier stilato da Legambiente si intitola 'Cemento disarmato. Storie di un Paese a rischio crollo, tra sabbia e cemento'. ''Che il crimine organizzato abbia di fatto una specie di monopolio nel mercato del calcestruzzo - ha dichiarato Legambiente - è un dato incontrovertibile. Basti pensare a ciò che accade in provincia di Trapani dove lo Stato oggi detiene il 90% delle imprese di produzione di calcestruzzo sequestrate o confiscate a esponenti della malavita, che fino a qualche settimana fa hanno fornito la materia prima per tutte le opere di quella zona''.

Qui di seguito l’elenco delle opere pubbliche al vaglio della Magistratura per cemento taroccato:

Sicilia
Galleria Cozzo-Minneria, Autostrada Palermo Messina
Torrente Braemi, Superstrada Licata
Porto Isola – Diga Foranea, Gela
Palazzo di Giustizia, Gela
Nuovo padiglione Ospedale di Caltanissetta
Viadotto Castelbuono, Autostrada Palermo Messina
Approdo di Tremestieri, Messina
Aeroporto di Palermo
Aeroporto di Trapani
Porto turistico di Balestrate
Lungomare di Mazara del Vallo
Commissariato di Polizia di Castelvetrano

Calabria
Galleria in località Palizzi (RC), statale 106
Scuola pubblica Euclide, Bova Marina
Scuola media, via coniugi Crigna, Tropea

Veneto
Lotti 9 e 14 dell’autostrada A31Valdastico (VI)

Molise
Variante autostradale a Venafro


Scarica il dossier

di Lucia Russo



Articoli consigliati

In evidenza


Software più scaricati

  • Easy Context Menu

    Utility Software gratuito che permette di aggiungere comandi personalizzati al menu...
  • DoubleCAd XT

    CAD/3D Software CAD gratuito in grado di aprire anche i file DWG. Basta compilare il form e...

Wolters Kluwer Italia © 2008-2014 – Partita IVA 10209790152
News In Evidenza